Ricette

Ciammarruche con patate di zia Edda Maria Flora

Ciammaruche con patate di zia Filomena, detta ninuccia

L’ingrediente più lento che ci sia !

Si dice che la sua lentezza porti buona digestione..

nel tempo..”non s’è mai smesso di mangiar lumache, nonostante le loro piuttosto alterne vicende come genere gastronomico: sono state considerate ora pietanza di rara prelibatezza ed ora piatto da bifolchi, ora alimento impuro (così le giudicava Mosè nominandole nella Bibbia) ed ora quale ingrediente riservato a medici e ad ammalati, ora vivanda popolare e perciò anonima ed ora boccone da signori e quindi cibo “colto” degno d’esser messo per iscritto, poi si saprà (con Rabelais) che «erano cibi per tutti». Per dirlo in breve, insomma, la chiocciola ha sempre avuto estimatori: anche nei periodi più bui della sua storia, vale a dire nei secoli XVII e XVIII.””

La mia Ricetta di
Lumache con patate.

Ingredienti (4 persone):
g. 800 di lumache
g. 400 di patate
g. 450 di pomodori pelati
dl. 1 di olio extra vergine di oliva.
1 mazzetto di prezzemolo
3 spicchi d’aglio ( 2 per bollire le lumache, 1 per il soffritto)
1 peperoncino
sale

Lasciare spurgare le lumache.
Io uso la tecnica del digiuno.. le tengo in una rete per 4 giorni coperte di un panno umido.
passato questo tempo le lavo e le bollo in abbondante acqua salata e aromatizzata di cipolla sedano, 1foglia di alloro e 2 spicchi di aglio.
intanto in un tegame basso di coccio, preparare a parte un fondo a base di olio, aglio, prezzemolo e peperoncino, tutto tritato finemente. Quando questo comincia a prendere colore, introdurre le lumache già bollite, farle soffriggere per qualche istante, sfumate con un bicchiere di vino bianco e quando è evaporato aggiungere i pomodori, lasciate cucinare per 30 minuti coperte. infine aggiungete le patate tagliate a tocchi regolari, aggiungete acqua tiepida fino a coprire il tutto. Aggiustare di sale e portare a cottura per circa 15 minuti. (il piatto è pronto quando le patate saranno cotte e compatte)
bilanciate di sale, cospargete di prezzemolo fresco e servite.

Tagged with: , , , , ,
Posted in Lezioni di Cucina, Ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram – @andrea_sposini_chef